Skip to content Skip to footer

Sentiero per il Rifugio Rosalba

Dai Piani Resinelli al Rifugio Rosalba passando per il sentiero delle Foppe

Posto sulla Grigna Meridionale o Grignetta, il Rifugio Rosalba si erge in posizione panoramica sul Lago di Como e sulla Grigna Settentrionale a 1.730 metri d’altitudine, circondato da imponenti pareti di roccia e da creste acuminate che ricordano quasi le bellissime Dolomiti.

Dopo poco più di un’oretta di auto da Milano giungiamo in località Pian dei Resinelli, in provincia di Lecco. Ho già parlato dei Piani Resinelli e del Belvedere in un precedente articolo di cui lascio il link: https://ludoadvisor.com/da-milano-ai-piani-resinelli-in-moto/

Proseguiamo, sempre sulla nostra vettura, oltre al posteggio posto nel piazzale principale Daniele Chiappia e, tenendo la destra, dietro la Chiesa, proseguiamo per qualche altro minuto e lasciamo l’auto a circa 500 metri dall’inizio del nostro percorso in via delle Foppe.

Imbocchiamo subito il sentiero delle Foppe (sentiero numero 9), sul versante lariano della Grignetta, e, superata qualche abitazione iniziale, ci addentriamo subito nel primo tratto del percorso che si snoda in un ombroso bosco di faggi con un leggero saliscendi e qualche masso da superare.

Dopo circa un’oretta di cammino, il bosco si dirada e la pendenza aumenta, ma davanti a noi si apre il paesaggio in tutta la sua bellezza, con il verde brillante dei pendii erbosi e il grigio delle guglie stagliate su un cielo azzurrissimo. Questa è la parte più faticosa e bella del percorso, sotto al sole.

Dopo circa un’oretta e mezza/2 ore dalla partenza e 550 metri di dislivello, si giunge infine presso il rifugio dalle pareti rosa/salmone in località Colle Pertusio, alla base della rocciosa Cresta Segantini che porta in vetta. Attorno la vista sul Lago di Como e gli imponenti torrioni, paradiso per gli amanti dell’arrampicata.